Incontinenza cani: rimedi naturali per sconfiggerla

A volte i cani possono presentare problemi di incontinenza, non riescono a trattenere i propri bisogni. Scopriamo quali sono le possibili cause, i sintomi e i consigli pratici per rimediare.

Incontinenza nel cane: di cosa si tratta?

L’incontinenza urinaria si verifica quando un cane perde il controllo della sua vescica. Può essere più o meno grave, e da occasionali piccole perdite di urina si può arrivare anche allo svuotamento involontario di gran parte dell’urina. Solitamente si sostanzia in una perdita che può essere continua, intermittente (ad esempio, soltanto mentre il cane dorme) oppure sporadica, se non capita di frequente.

Spesso viene confusa con un disturbo del comportamento. Questo perché ci sono cani che possono urinare volontariamente in diverse parti della casa per esprimere un loro stato emotivo. Dunque, la prima cosa di cui bisogna accertarsi è di essere effettivamente in presenza di una patologia. Il cane incontinente non lo fa apposta. Se non riesce a trattenere la pipì è perché non può fare altrimenti, pertanto è importante non sgridarlo e non arrabbiarsi.

calmante cani pillole

Urinary Aid per Cani

Se il tuo cane ha problemi ad urinare Urinary Aid è l’integratore che fa per lui. Queste compresse morbide sono sviluppate per favorire il benessere del tratto urinario dei cani in modo naturale, grazie al loro contenuto di Mirtillo Rosso Americano. Questi morbidi bocconcini hanno il sapore di fegato di pollo, così che il tuo cane non farà i capricci per prendere questo integratore.
Le compresse Urinary Aid sono un rimedio naturale per l’incontinenza, gustoso e facile da masticare. È sufficiente somministrare due compresse due volte al giorno per un periodo che va da una a tre settimane. Dopodiché, ridurre le dosi a non più di due volte a settimana.


Cogli la migliore offerta online

Usa il codice sconto TUNE05 – 5% di sconto

Quali sono le razze più soggette a problemi di incontinenza urinaria?

Anche se l’incontinenza urinaria può affliggere i cani di qualsiasi età, razza o sesso, è più frequente in cani di mezza età e nelle femmine sterilizzate. Probabilmente perché l’uretra, ossia il canale che collega la vescica verso l’esterno, è più corto rispetto a quello dei cani maschi.

Inoltre, in generale esistono alcune razze maggiormente predisposte a questo problema. Ad esempio, il Doberman, il Bobtail, il Cocker spaniel eil Pastore Tedesco. Sono tra le razze più soggette a incontinenza.

Quali sono le cause dell’incontinenza urinaria nei cani?

La perdita del controllo involontario della minzione può avere differenti cause, alcune legate alla vecchiaia del cane, altre causate da problemi di salute di svariata natura. Vediamo insieme alcuni tra i principali fattori da cui può dipendere l’incontinenza urinaria.

Problemi ormonali

Gli squilibri ormonali che causano incontinenza sono frequenti sia nelle femmine che nei maschi, rispettivamente a causa di un calo di estrogeni o testosterone. Spesso sono legati alla vecchiaia e alla sterilizzazione e si risolvono con un’apposita terapia ormonale.

Cause neurologiche

Ci sono alcuni problemi di natura neurologica come le lesioni del midollo spinale che impediscono al cane di mantenere il controllo della vescica, rendendo l’animale incontinente.

Malattie renale

Se il cane soffre di insufficienza renale o di altre patologie come i calcoli ai reni o alla vescica, può subentrare un problema nel controllo della minzione. La cosa migliore da fare in questi casi è portare fuori il cane più spesso, per evitare che faccia la pipì in casa. Inoltre, bisogna seguire la terapia farmacologica prescritta dal veterinario.

Infezioni

Proprio come le patologie renali, anche le infezioni urinarie come la cistite sono causa di incontinenza nel cane. Queste infezioni, spesso di natura batterica, sono più frequenti nelle femmine.

Stress e invecchiamento

Quando è sotto stress, il cane è ansioso e nervoso oppure spaventato. Questa condizione lo rende più esposto all’eventualità di espellere qualche goccia di urina a causa di emozioni negative.

In altri casi, è la vecchiaia a rendere il cane incontinente perché iniziano a subentrare problemi come i dolori dell’apparato muscolare e scheletrico nel cane, che limitano i suoi movimenti.

Cosa fare se il cane è incontinente?

Ecco alcuni consigli pratici per gestire un cane incontinente ed evitare incidenti sgradevoli in casa:

  • Non lasciare il tuo Fido solo a casa per troppe ore
  • Fai fare frequenti passeggiate soprattutto al mattino e nel pomeriggio
  • Utilizza dei tappetini assorbenti specifici
  • Fai indossare al cane dei pannolini igienici durante la notte

Cure e rimedi per l’incontinenza nel cane

Sulla base della causa fisica, ci sono varie opzioni che il veterinario può prescrivere di fronte all’insorgere di condizioni di incontinenza nel cane:

  • Terapia ormonale, per rinforzare la muscolatura.
  • Terapia farmacologica, per rinforzare la muscolatura e regolare gli spasmi.
  • Antibiotici, se l’incontinenza è dovuta ad un’infezione.
  • Intervento chirurgico, quando sono presenti calcoli alla vescica o delle anomalie genetiche.

Oltre ai trattamenti medici tradizionali, esistono altri possibili rimedi naturali che possono servire a migliorare la situazione del cane incontinente. Un valido aiuto a favorire il benessere del tratto urinario dei cani, in modo totalmente naturale, è l’integratore Urinary Aid di Animigo.

calmante cani pillole

Urinary Aid per Cani

Se il tuo cane ha problemi ad urinare Urinary Aid è l’integratore che fa per lui. Queste compresse morbide sono sviluppate per favorire il benessere del tratto urinario dei cani in modo naturale, grazie al loro contenuto di Mirtillo Rosso Americano. Questi morbidi bocconcini hanno il sapore di fegato di pollo, così che il tuo cane non farà i capricci per prendere questo integratore.
Le compresse Urinary Aid sono un rimedio naturale per l’incontinenza, gustoso e facile da masticare. È sufficiente somministrare due compresse due volte al giorno per un periodo che va da una a tre settimane. Dopodiché, ridurre le dosi a non più di due volte a settimana.


Cogli la migliore offerta online

Usa il codice sconto TUNE05 – 5% di sconto

Incontinenza cani: rimedi naturali

Gli integratori naturali Urinary Aid sono composti da Mirtilli Rossi Americani. Tra le sue tante proprietà, il mirtillo acidifica l’urina e impedisce ai batteri di moltiplicarsi nella vescica.

Se trovi difficile riuscire a somministrare un integratore al tuo Fido, certamente ti starai chiedendo come fare? Puoi stare sereno! Non avrai alcuna difficoltà a convincere il tuo amico a quattro zampe a mangiare un morbido e gustoso bocconcino al sapore di fegato di pollo!

Modalità d’uso

Gli integratori per incontinenza sono prodotti totalmente naturali, dunque non comportano alcun effetto collaterale. È, però, sempre consigliato leggere le istruzioni prima dell’uso e non eccedere mai con la dose giornaliera consigliata.

Nel caso degli integratori Urinary Aid di Animigo, è sufficiente somministrare due compresse due volte al giorno per un periodo che va da una a tre settimane e ridurre man mano le dosi a non più di due volte a settimana.

Prezzi

Il prezzo di un integratore naturale per incontinenza di qualità va dai 20 ai 25 euro a confezione. È facile però approfittare di vantaggiose offerte e particolari sconti acquistando il prodotto online, magari in multipack. Aiuta il tuo cane a ritrovare benessere. Visita il sito Animigo!