Percorso formativo professionale in Benessere Etologico del Gatto

cd0cfb808fb918fe99c341e42a03acc9I nostri amati felini sono ormai da secoli diffusi nelle case di tutto il mondo, sempre più amati e coccolati, onnipresenti sui social network e protagonisti di video tanto teneri quanto divertenti, al punto che è lecito domandarci se siamo stati noi ad addomesticare loro o loro ad addestrare noi.

Ma, anche se siamo animati dalle migliori intenzioni, spesso non è sufficiente voler fare del bene al nostro gatto. Ci capita spesso di dire che siamo in sintonia con il quattro zampe e che “parliamo” con i gatti, ma quanto c’è di vero in queste affermazioni? Comprendiamo realmente il linguaggio del felino? Sappiamo decifrare cosa vogliono dire i loro diversi tipi di miagolii, le posizioni della coda, lo sguardo e tutto l’insieme di messaggi che trasmettono?

Solo creando un rapporto profondo con il micio e giungendo a capire meglio i motivi dei suoi comportamenti e tutto quello che ci vuole comunicare potremo finalmente pensare correttamente al suo benessere.

Il Percorso formativo professionale in Benessere Etologico del Gatto, così come tutti gli altri corsi che si tengono presso il Centro di Cultura Felina, nasce proprio con l’intenzione di facilitare la comunicazione e comprensione fra uomo e gatto, partendo dalla necessità di portare la cultura felina a una maggiore profondità e diffusione e impiegando un approccio olistico e multidisciplinare per creare dei percorsi di sostegno, educazione e risoluzione delle varie problematiche.

Occorre quindi non solo rispettare la natura del proprio amico a quattro zampe, ma imparare a comprendere e comunicare meglio con canali non verbali, così da conoscere i bisogni del gatto e soddisfarli al meglio.

Questo corso è indicato a un vasto numero di utenti, dal semplice appassionato che vuole comprendere meglio il suo gatto, ai volontari che potranno impiegare quanto appreso per migliorare la qualità di vita dei felini ospitati nei centri e nei rifugi, fino a studiosi e professionisti che potranno aggiungere il diploma finale all’insieme delle loro competenze.

Il Percorso Formativo in Benessere Etologico del Gatto si articola in due fasi e le lezioni partiranno a settembre 2017: il Livello I è teorico e porta a un Diploma che attesta la conoscenza degli argomenti insegnati, mentre il Livello II, al quale si può accedere solo previo superamento del Livello I, ha una natura pratica e si conclude con il Diploma di Consulente del Comportamento del Gatto e l’inserimento nella lista ufficiale dei Consulenti nazionali del Centro.

È possibile iscriversi al Percorso Formativo fino al 20 settembre 2017 e i cicli di lezioni avverranno seguendo la formula weekend, con un fine settimana al mese per sei mesi, esame finale ed eventuale accesso al Livello II.
Le lezioni si terranno presso il Centro di Cultura Felina a Gorizia, facilmente raggiungibile da tutt’Italia e convenzionato con una struttura per fornire alloggio a costo contenuto ai partecipanti.

Fra le tematiche affrontate durante i week end troviamo: Origini e storia del gatto – Le razze – Anatomia – Nutrizione felina – Fasi di vita – La vita sociale del gatto – Il territorio – Comunicazione felina – Bisogni e istinti – Empatia ed emozioni del gatto – Problemi comportamentali – Etologia felina.

Il Centro di Cultura Felina (CCF), con sede a Gorizia, è un centro di studio e formazione sul benessere, l’etologia, la psicologia, il comportamento del gatto e la sua relazione con l’uomo. Creato da Ewa Princi, Consulente olistica del comportamento felino e Presidente e Fondatrice del Rifugio A-micioso di Gorizia, il CCF offre una vasta selezione di corsi e seminari di varia durata e argomento, alcuni dei quali frequentabili online, altri frontali.

Per maggiori informazioni sul Percorso Formativo in Benessere Etologico del Gatto e per i costi e contatti di iscrizione vi rimandiamo alla pagina web dell’evento (https://culturafelina.wordpress.com/), mentre per approfondimenti su altri corsi e seminari potete visitare la pagina ufficiale del Centro di Cultura Felina (http://www.culturafelina.it/) e tenervi aggiornati tramite la pagina Facebook del Centro (https://www.facebook.com/feliscatusmiu).