Giochi per criceti: quali scegliere?

giochi per cricetiSpesso, vuoi anche per la giovane età di molti proprietari e per il fatto che questi piccoli roditori sono fra i primi animali domestici che appaiono nella nostra vita, si tende a non pensare più di tanto ai giochi per criceti o a scegliere accessori poco adatti, con il risultato che il criceto farà poco moto, si annoierà e ingrasserà.
Quali sono i giochi per criceti più indicati?
Come scegliere il gioco più adatto al nostro simpatico roditore?
Quale il costo di questi accessori indispensabili per la salute del criceto?
Andiamo a scoprire i pro e i contro da valutare quando si scelgono i giochi per criceti.

Troverete in vendita, sia nei negozi per animali che negli shop online, una vasta selezione di giochi per piccoli roditori, da lunghi tunnel in plastica o legno a labirinti, recinti e ponti, più o meno complessi, sempre in vari materiali, ma in questa occasione preferiamo concentrarci su due giochi per criceti in particolare, la ruota e la jogging ball, in quanto sono i due accessori che garantiscono la maggiore libertà e quantità di moto al nostro simpatico amico.

La ruota per criceti è ben conosciuta anche da chi non ha mai avuto uno di questi animali, è strumento indispensabile per far fare qualche chilometro al nostro amico, tenendo conto che non sempre (anche se sarebbe opportuno) è possibile far scorrazzare liberamente per casa il criceto, e la jogging ball nasce seguendo gli stessi principi della ruota.

In entrambi i casi, come per qualsiasi altro gioco per criceti e piccoli roditori, valgono alcuni consigli generali: i giochi devono essere realizzati in materiale atossico (legno non trattato o plastica, tenendo conto che il primo è più difficile da pulire), devono tenere conto delle dimensioni del roditore (e quindi variare in base a esse, quel che è valido per i criceti russi non sempre può servire a un porcellino d’India) e non devono presentare fessure troppo larghe nelle quali potrebbero finire, danneggiandosi, le zampe dei nostri amici. Ecco che tenendo conto di questi suggerimenti è ben possibile realizzare molti giochi fai da te, ma è intuitivo come in certi casi sia comunque preferibile l’acquisto, visto anche che il costo difficilmente supera la decina di euro.

La ruota per criceti

giochi per cricetiProposta in tantissimi modelli, colori e materiali, nello scegliere la ruota per criceti, oltre a tenere conto dei consigli precedenti, dovete pensare a una ruota che sia abbastanza grande da non far incurvare la schiena al vostro roditore. Non esistono misure precise ma può più o meno valere questo schema:

– diametro di 15 cm di media: criceti nani (il roborovsky, per esempio) e dimensioni simili;
– diametro di 20 cm di media: gerbilli, criceti dorati, tamia e dimensioni simili;
– diametro di 30 cm di media: ratti, cincillà e dimensioni simili.

Vi è un elemento molto importante da tenere in conto quando si sceglie una ruota per criceti: il rumore. Non sottovalutate questo aspetto perché alcune ruote sono molto rumorose, sono quindi da preferire quelle fornite di piedistallo.
A nostro giudizio, per la qualità dei materiali e la silenziosità, la Wonderland Bogie Wheel è una delle migliori in commercio.

La jogging ball per criceti

Si tratta di una sfera trasparente che permette al roditore di aggirarsi per le stanze. Su questo tipo di gioco per criceti i pareri sono molto differenti, c’è chi la considera una vera e propria tortura in quanto troppo claustrofobica e in grado di distorcere la visione e gli altri sensi del criceto e c’è chi invece si è trovato benissimo.

La soluzione in questo caso, rispettando sempre i consigli precedenti, è semplicemente quella di “far provare” la jogging ball al criceto: se l’animale sembra aggirarsi con fare curioso per la stanza allora si può pensare di fargliela usare con una certa frequenza, se invece dopo le prime volte l’animale è ancora impaurito e tende a defecare e urinare abbondantemente dentro la jogging ball, allora conviene lasciar perdere e affidarsi alla sola ruota per fargli smaltire i chiletti, pardon, i grammi in eccesso!

Prodotto suggerito